Home Salute e Sport Come scegliere i pannolini per adulti

Come scegliere i pannolini per adulti

SHARE

Soffrire di incontinenza urinaria sembra essere, sempre più spesso, una prerogativa degli anziani: la perdita, spesso inconsapevole, di urina, è una condizione che tendenzialmente viene associata proprio a persone appartenenti a questa fascia di età, colpendo una percentuale che va dall’8% al 34%.

Tuttavia, nonostante si pensi che questo disturbo legato all’incapacità di trattenere i bisogni fisiologici sia essenzialmente legato all’invecchiamento (con una maggiore capacità cerebrale di controllo), in realtà vi sono molte condizioni che possono portare ad un’incidenza dell’incontinenza anche tra gli adulti. A seconda dell’elemento scatenante, l’incontinenza si può suddividere in:

  • Incontinenza da sforzo o da stress, generata da un colpo di tosse, uno starnuto, una risata un po’ troppo vigorosa ed improvvisa, e più in generale da una serie di condizioni fisiche che premono sulla vescica;
  • Incontinenza da urgenza, quando essa è provocata da una contrazione improvvisa e non controllabile della vescica (in questo caso è impossibile trattenere lo stimolo, che diventa pertanto molto urgente);
  • Incontinenza ostruttiva (anche detta da rigurgito), quando è associata all’incapacità di svuotare completamente la vescica, nonostante il suo pieno riempimento.

In ogni caso, sia che l’incontinenza interessi persone di una certa età, sia che essa interessi persone adulte, è comunque molto importante dotarsi dei giusti strumenti in grado di controllare la fuoriuscita di perdite urinarie, come dei pannolini o pannoloni per adulti come quelli di ppstore adatti a tale scopo: infatti, come è facile intuire, il problema dell’incontinenza non è solo ed esclusivamente un problema che interessa l’aspetto fisico o estetico, ma spesso coinvolge anche la parte psicologica, con delle ripercussioni inevitabili e comprensibili nella gestione della quotidianità.

Utilizzare dei pannolini per adulti adeguati allo scopo è fondamentale per quanto riguarda la prevenzione di queste ripercussioni: sapere di essere protetti da antipatiche fuoriuscite senza controllo e dai cattivi odori con la massima riservatezza, con un elevato comfort ed una buona vestibilità, sicuramente aiuta a sentirsi un po’ più a proprio agio e riduce l’insorgenza delle ripercussioni psicologiche.

Ma quali sono i pannolini adatti? E come scegliere tra una vasta quantità?

Sicuramente la scelta deve essere orientata soprattutto su dei pannolini per adulti che soddisfino più requisiti possibili: quindi, non solo su qualcosa che sia realmente assorbente e con un’elevata capacità di traspirazione, ma anche su qualcosa che garantisca un’ottima vestibilità ed un buon comfort.

Nella scelta del pannolino per contrastare l’incontinenza, bisogna quindi osservare che siano presenti le seguenti caratteristiche:

  • Buon rapporto qualità prezzo: quando si sceglie un prodotto come questo, è del tutto normale andare alla ricerca di qualcosa che ci assicuri il giusto compromesso, e non sempre spendere tanto equivale a massima qualità. Confrontare le caratteristiche dei vari marchi e modelli aiuta a fare una scelta oculata anche dal punto di vista dei costi;
  • Capacità di assorbenza adeguata alle proprie esigenze: in commercio vi sono pannolini adatti a disturbi di intensità media, grave e gravissima, come per esempio per le persone allettate;
  • Ottima traspirazione e massimo controllo degli odori: il materiale di cui sono composti deve consentire sia la massima impermeabilità (e quindi controllare la possibile fuoriuscita di perdite) sia la massima traspirazione, ossia deve permettere di lasciare “respirare” la pelle. Solo in questo modo si possono controllare gli odori sgradevoli, e si possono prevenire fastidiose irritazioni.

Inoltre, è anche indispensabile che i pannolini siano comodi, delicati sulla pelle (considerato che essi stanno a contatto con la pelle di continuo), e perfettamente adattabili a tutte le forme del corpo.

Un ottimo metodo per fare la scelta giusta senza inficiare sulla qualità è quello di analizzare i vari modelli presenti in rete: questo consente anche di fare delle valutazioni ed un’analisi più dettagliata, perché si ha più tempo per leggere attentamente le descrizioni e le eventuali recensioni presenti, e quindi porta a fare una scelta davvero giusta e adeguata al proprio caso. Inoltre, online è possibile anche aderire a sconti e promozioni vantaggiose, spesso potendo anche risparmiare molto sul costo finale.

SHARE
Previous articleMeno disagi con il montascale